Chi siamo

Chi siamo

Fondate nel 1979 ad Alessandria, Le Edizioni dell'Orso celebrano nel 2019 i quarant'anni di attività. Un traguardo notevole, di questi tempi, per qualsiasi impresa, ma ancor più per quanti si trovino ad operare al servizio della cultura.

Nonostante le vicissitudini che hanno segnato la storia della Casa editrice, la linea editoriale, nel corso del tempo, non ha mutato la sua vocazione di fondo: fare cultura soprattutto attraverso la valorizzazione dei saperi specialistici, attraverso il costante dialogo con le energie migliori del mondo della ricerca e della cultura, al fine di promuoverne l’opera scritta e pubblicare libri candidati a “rimanere” perché frutto di addetti ai lavori impegnati sul campo, di collaborazioni professionali e aggiornate, vagliate da insigni studiosi.

Le Edizioni dell’Orso, da sempre impegnate nella pubblicazione di opere scientifiche, accademiche e universitarie destinate a un pubblico ristretto di studiosi, ricercatori e studenti, si qualificano pure come impresa sensibile a tutto ciò che riguarda la promozione della conoscenza, della tutela e della valorizzazione di quell’immenso e ricco patrimonio culturale locale, che ancora deve essere indagato nei suoi molteplici aspetti.

Parte importante dell’attività editoriale è costituita dalle Riviste, alcune di respiro internazionale, dedicate ad aspetti e a prospettive di ricerca particolari in campi quali la linguistica e la dialettologia europee, la filologia, la letteratura italiana, francese, spagnola, gli studi celtici, ecc.

Con il costante aumento dei titoli in catalogo e una continua attenzione al progresso delle tecnologie editoriali, Edizioni dell’Orso si mantiene costantemente all’avanguardia nel settore dell’editoria specialistica legata alla produzione scientifica e accademica di natura sempre più variegata: a questo tratto distintivo, sin dagli esordi, le Edizioni dell’Orso affiancano l’attenzione alla conoscenza e diffusione del patrimonio culturale locale, ambito in cui continueranno a operare sempre con maggiore impegno.



I testi proposti per la pubblicazione vengono prima sottoposti alla revisione del comitato editoriale interno, successivamente sottoposti ai redattori della collana in cui si collocano. Nel caso dell’accettazione iniziamo il processo di revisione paritaria, dell’intero volume oppure dei singoli capitoli del volume (possibile nel caso di libri con contributi di diversi   autori).

Qualora fosse necessario, nella procedura editoriale utilizzeremo il software antiplagio noplagio.it .

Per assicurare la migliore qualità scientifica delle nostre pubblicazioni ci basiamo nel processo di pubblicazione sulle regole etiche promosse da COPE  (Committee on Publication Ethics). Approfondimento sul sito COPE (https://publicationethics.org/). Lavoriamo in stretto contatto con gli autori e con i redattori affinché tutti i materiali pubblicati siano conformi agli standard etici promossi da COPE, specialmente per quanto riguarda:
•    selezione dei testi da pubblicare secondo le politiche editoriali e nel rispetto delle norme del diritto d’autore
•    utilizzo del peer review per la valutazione dei testi da pubblicare
•    eliminazione di ogni conflitto di interesse o di discriminazioni


Questo sito richiede solo cookie tecnici per funzionare, non memorizziamo informazioni personali.